In questo video di presentazione vi parlerò di cosa si intende per Disturbo d’Ansia Sociale e di quando questo potrebbe emergere; è importante distinguerlo dalla timidezza o da alcune tensioni occasionali comuni a molte persone in alcune circostanze.

Molte persone si sentono intimidite in certe occasioni sociali, come per esempio fare un discorso in pubblico o affrontare un colloquio di lavoro. Ma la fobia sociale o il disturbo d’ansia sociale (DAS), non si limita solamente nell’esperire timidezza o una tensione occasionale. Con l’ansia sociale la paura di sentirti imbarazzato è così intensa che si tende ad evitare tutte quelle situazioni che la potrebbero innescare.

Il disturbo d’ansia sociale ha a che fare con la paura di certe situazioni sociali, specialmente quelle poco famigliari ed emerge nel momento in cui la persona si espone ad una o più persone soprattutto nel momento in cui vengono messe in campo le proprie prestazioni. Queste situazioni possono essere così temute che si diventa ansiosi solo immaginandole e si fa di tutto per evitarle, limitando in questo modo molte delle esperienze importanti della propria vita.

Sottostante all’ansia sociale c’è la paura di essere giudicato e di mostrarsi imbarazzato, di apparire quindi ridicolo o incapace e essere umiliato.

 Si può temere che le persone si facciano una brutta impressione di noi o che non si voglia entrare in comparazione con gli altri.

Ma anche se si realizza che la paura di essere giudicati è qualcosa di eccessivo e irrazionale, si continua a provare ansia e a non ottenere aiuto alcuno.

Attraverso questo video voglio mostrarvi nello specifico il disturbo di Ansia Sociale, i motivi per i quali si potrebbe essere sviluppata e le strategie da applicare per superarla.